Si, questo è un altro blog sui fumetti. E come suggerisce il nome, indica una malattia: la dipendenza dai fumetti.

Benvenuti nell'ennesimo posto del web, saturo di dissertazioni e soliloqui, commenti e suggerimenti sulla nona arte.
Perchè fondamentalmente, chi ama i fumetti, non ne hai mai abbastanza, e non solo di leggerli, ma nemmeno di pontificarci sopra.

I tag non bastano? Allora cerca qui


Fumettopenìa è dedicato a Fumettidicarta ed al suo papà Orlando, che dal 2009, non ha mai smesso di farmi credere che scrivessi bene! Anzi scusate, che scriverebbi bene. E se adesso migliorato, lo devo sicuramente ai suoi incessanti consigli.

martedì 18 marzo 2014

Un piccolissimo commento su Ratman Gigante

Al via questo mese la nuova ristampa di Ratman, la creatura di Leonardo Ortolani, una delle poche creazioni italiche che l'estero può e dovrebbe invidiarci, si sentiva la necessità di questa nuova ristampa? Assolutamente si le collection, ossia la prima ristampa di Ratman sono esaurite dal numero 1-63.
Il formato? E' la cosa che rende originale questa ristampa l'impostazione di Ratman Gigante, è un omaggio alle vecchie pubblicazioni dell'Editoriale Corno, ma l'omaggio non si ferma nel titolo della testata, assolutamente identiche sono la seconda di copertina , la terza e la quarta, editoriali e rubriche come sempre in linea con la serie ed il prezzo lo trovo relativamente contenuto, nonostante questo Gigante abbia meno pagine della Collection, 64 il primo, 80 la seconda uscita ormai nel lontano Aprile del 1997.
La Collection conteneva 4 storie, il Ratman Gigante solo 3, 3500 lire la vecchia, 2,50€ la nuova, meno pagine, più caro, ma presumo, senza voler essere al mio solito maligno, che i tempi siano cambiati ed i costi levitati.
Se non avete mai letto Ratman, cosa che trovo quasi impossibile, dovete assolutamente investire i vostri soldini in questa nuova pubblicazione Panini, che so, magari siete una generazione cresciuta a Zerocalcare e Janus, senza nulla togliere al secondo, che riesce a strapparmi qualche risata, dovete sapere che papà Leo, sarà in grado di farvi cadere dalla sedia dal tanto ridere, il bello di questa ristampa è chè vi da l'occasione di leggere le primissime storie del ratto che sono veramente esilaranti (ed introvabili), sappiate che i primi numeri sono tutti dedicati a parodie dell'universo Marvel, e se ricordo bene la cronologia, nei prossimi mesi arriverano non necessariamente in questo ordine, una storia con Wolverine ed una col Dottor Destino entrambi da leggere in un posto isolato, o potrebbero prendervi per dei dementi.
Tornando a questo numero, la storia delle origini e l'avventura con l'uomo ragno sono divertentissime, ed ho trovato appetibili anche i redazionali interni.
Insomma iniziativa promossa a pieni voti anche se ha un minore numero di pagine, io ne approfitterò per colmare i buchi della mia collezione, e sti cavoli non si impileranno a dovere e uniformemente in libreria, ste fisse le lascio ai collezionisti compulsivi.
Baci ai pupi.

7 commenti:

  1. E' una bellissima e necessaria ristampa! Veramente fatta bene (molta gente si lamenta del formato spillato). In quanto al prezzo... da anni OGNI fumetto si sta facendo più caro, quindi vanno benissimo i 2.50 soliti!
    Ah, bel blog, comunque! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti ho detto che non volevo essere il solito maligno e cercare il pelo nell'uovo. Grazie per i complimenti. Scarica anche gli speciali issuu sono molto utili! E gratis

      Elimina
  2. Ciao Gennaro, mi manderesti una mail, ho avuto problemi con il PC (e non solo purtroppo) e ho perso la maggior parte dei contatti, poi ti spiego.

    Ciao

    Dario

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mail in arrivo bros...non farmi preoccupare

      Elimina
  3. ciao, ma quanti numeri ristamperanno?
    grazie

    RispondiElimina
  4. ottimo articolo. Qualcuno asserisce che verranno ristampati solo i primi cinquanta...

    RispondiElimina